domenica 23 dicembre 2012

Marzapane




N.B. Con le dosi riporate ho coperto e decorato una torta di 26cm di diametro
  • 250gr di mandorle pelate (prima di frullarle meglio metterle in freezer per qualche ora)
  • 250gr di zucchero
  • 88gr di acqua
  • 1 albume (di uova da 55gr di peso medio)



In un pentolino con doppio/triplo fondo portiamo a 121°C l'acqua con lo zucchero.

Nel frattempo con l'aiuto di un robot da cucina (ma forse anche il minipimer è sufficiente) frullare il più finemente possibile le mandorle.

Quando lo zucchero è a temperatura, lo versiamo nelle mandorle tritate, impastiamo e diamo un'altra passata nel robot da cucina per rendere la pasta più fine e liscia.

A questo punto, secondo alcune ricette, dovremmo ottenere il nostro marzapane ma a me non è successo quindi dopo aver frullato il composto il più possibile, aggiungiamo il fatidico albume che come per magia dovrebbe trasformare l'ammasso informe di mandorle tritate e zucchero in un bel panetto di marzapane. :-)


Sicuramente ci sono metodi migliori, magari anche più semplici... Ad esempio si potrebbe provate a non cuocere lo zucchero ma in quel caso andrebbe sicuramente utilizzato zucchero a velo. Ho provato anche una ricetta con il glucosio e senza l'albume ma mi è venuto un impasto durissimo...


  • Robot da cucina o minipimer
  • Termometro da cucina