martedì 22 gennaio 2013

Cheesecake Newyorkese



Quest'oggi vi propongo una ricetta d'oltreoceano rubata dal "Grande libro dei cuochi".
Secondo me è una ricetta facile che si può anche proporre, magari in mini-formato, come dessert per una cenetta di San Valentino...


  • 250gr di amaretti sbriciolati (Matilde Vicenzi)
  • 120gr di burro
  • 380gr di cioccolato bianco (Novi)
  • 380gr di latte intero
  • 750gr di formaggio fresco (Philadelphia)
  • 60gr di zucchero vanigliato
  • 1 baccello di vaniglia fresca


Accendiamo il forno a 180°C.
Facciamo fondere il burro (qualche minuto a 600W a microonde dovrebbe essere sufficiente) e vi uniamo gli amaretti sbriciolati.
In una tortiera apribile con il fondo rivestito di carta da forno, versiamo il composto e lo distribuiamo.
Inforniamo a forno in temperatura per 12 minuti e poi lasciamo raffreddare.

In una casseruola sciogliamo a bagnomaria il cioccolato bianco nel latte.
Quando il cioccolato sarà sciolto, diamo una passata di minipimer, cercando di non inglobare aria, per uniformare il composto.
Lasciamo raffreddare mescolando di tanto in tanto per evitare la formazione della pellicina sulla superficie.

Nel frattempo lavoriamo il formaggio con i semi di vaniglia estratti dal baccello e lo zucchero finché otterremo una crema compatta.
Incorporiamo quindi metà del composto al cioccolato bianco e poi il rimanente.
Mescoliamo beneper uniformare l'impasto.

Versiamo nella tortiera e mettiamo in freezer finché la cheesecake non si sarà solidificata.

Togliamo la tortiera dal freezer qualche minuto prima di servire la cheesecake e sformiamo su un piatto di portata.


  • tortiera apribile
  • minipimer